AZIENDA

Fondata nel lontano 1939, la Trasporti Ferrara Antonio, impresa artigianale individuale, con sede a Piove di Sacco e agenzia in Piazza Mazzini a Padova, era una ditta che si occupava della distribuzione di merci varie sul territorio del Piovese dapprima con carri trainati da cavalli e nel dopoguerra con i mezzi degli alleati alimentati a benzina convertiti poi a metano . Successivamente nel 1963 furono i figli Giovanni, Luigi e Caterino a proseguire l'opera del padre e a creare la ditta Trasporti F.lli Ferrara fu Antonio s.n.c., con deposito e sede amministrativa sempre a Piove di Sacco e filiale in Via Grassi a Padova, con l'intento di costituire un punto di riferimento per tutte quelle aziende della zona che necessitavano di tali servizi. Venne allargata la distribuzione conto terzi a tutto il nord e centro Italia e nel 1994 si specializzò nei trasporti di merci pericolose classificate ADR. Il passo successivo nel 2001 fu la nascita della Logistica F.lli Ferrara S.r.l. composta dai figli rispettivi dei tre fratelli: Alessandro, Antonio, Franco e la costruzione nella nuova zona industriale di Cantarana di Cona (VE), di due magazzini con superficie totale coperta di oltre 8000 mq su un lotto di terreno completamente edificabile di 44.000 metri. Nel 2006 il deposito venne adeguato alla Direttiva Seveso III secondo D. Lgs 105/2015 per lo stoccaggio di materie pericolose. Nel 2009 primo deposito adeguato alla Direttiva Seveso III secondo D. Lgs 105/2015 a livello nazionale ad autoalimentarsi con energia rinnovabile mediante un impianto fotovoltaico proprio da 40 Kwp

 

 

 

"LE MERCI VIAGGIANO PER IL MONDO, MA A VOLTE SI RIPOSANO A CANTARANA"

estratto di un' intervista ai soci nell'aprile 2014

Alla fine degli anni Trenta, quando Antonio Ferrara mise in piedi la sua ditta, i trasporti erano ancora affidati alla forza dei cavalli. Il capostipite di quella che in seguito diventerà na vera e propria dinastia dedita al trasferimento ( e non solo ) delle merci, girava per la Saccisica, con i carretti, portando mercanzie e prodotti da privati , ma soprattutto dalle aziende che cominciavano ad affacciarsi sui mercati locali. I punti di riferimento erano vari, lo zuccherificio di Pontelongo ad esempio, ma anche altri depositi o imprese. Procede così per anni, poi la guerra, e la successiva ripresa, cosa che porta la possibilità di acquistare qualche mezzo di trasporto dagli alleati.

La ditta Ferrara continua il suo lavoro, diviso tra un deposito sulla strada che da Piove di sacco porta ad Arzerello , e uno a Padova, dalle parti di piazza Mazzini. Inizia a cambiare anche l'economia, vedendo l'esponenziale crescita del mercato del nord est.

La storia più recente della nostra impresa inizia nel 1962 con la morte di Antonio e il subentro dei figli Giovanni, Luigi e Caterino, diventando così la "Fratelli Ferrara fu Antonio".

Gli affari crescono, l'attività incrementa fino a quando, nel 1999 si decide di compiere un salto importante: I tradizionali luoghi di lavoro non bastano più, vi sono anche problemi di compatibilità con il tessuto urbano, così la decisione del trasferimento a Cantarana di Cona.

D'altra parte anche la tipologia di impegno aziendale cambiava e necessitava di altri spazi.

Da tempo i nostri padri notavano che l'autotrasporto fine a se stesso non era più sufficiente, non bastava a soddisfare i nostri clienti, che ormai erano anche molto al di fuori del territorio piovese.

Da qui l'importante intuizione di aprirci alla logistica, che indubbiamente è stata la scelta che più ha influenzato la nostra vita aziendale.

Ma tutto ciò in cosa consiste?

A parole è molto semplice. Il nostro lavoro consiste nel prelevare la merce dai produttori e consegnarla ai destinatari, oppure tenerla in deposito nei magazzini, dividerla, e farla giungere al committente. In sostanza abbiamo unito il trasporto all'attività di magazzino.

Inoltre ci si occupa in maniera particolare di prodotti chimici, prevalentemente destinati all'agricoltura. Si tratta di un ambito molto definito, nel quale siamo una delle poche realtà ad essere specializzate, stoccando e distribuendo i prodotti necessari agli agricoltori di tutta Italia.

Questo impegno nacque quasi casualmente alla fine degli anni settanta: un trasporto, poi un camion dedicato alle merci "pericolose" , e via via, fino ad oggi.

La delicatezza di tali merci, ha imposto accurate attenzioni ed investimenti, ma è stata fonte di un salto di estrema rilevanza , portando l'azienda ad operare ad altissimi livelli qualitativi.

Ovviamente non sono gli unici prodotti trattati infatti l'azienda trasporta, conserva e smista una enorme varietà di articoli diversi, trattando merci con produttori e acquirenti sparsi in ogni parte del mondo.

<<Non è più immaginabile lavorare come un tempo. Essere aggiornati, adeguare le modalità operative, guardare sempre avanti sul versante delle attrezzature, è decisivo. I nostri clienti ci chiedono sempre precise garanzie di affidabilità>>

 

 

 

Trasporti di merci pericolose ADR, depositi sottoposti a Direttive Seveso III secondo: D.Lgs 105/2015.